Rigatoni di lenticchia all’orientale con speck

 In Pasta di legumi ricette

Ingredienti

Per 2 persone

120 gr Rigatoni di MonteMonaco 100% farina di lenticchia bio
Sale q.b.
Acqua q.b.

150 gr speck affumicato 
100 gr di porro 
4 cucchiai di olio EVO extravergine di oliva
una manciata di curcuma in polvere
una manciata di pepe in polvere
una manciata di zenzero in polvere
una manciata di polvere di cipolla fritta 
cucchiai di acqua di cottura se necessario

Procedimento

Per preparare i rigatoni all’orientale con speck, mettete sul fuoco una pentola capiente con l’acqua, salate a piacere e portatela a bollore. Quando l’acqua bolle versate i rigatoni e fate cuocere per 6/7 minuti, prestando attenzione a non mescolarli nei primi minuti di cottura.

In una padella capiente mettete 1-2 cucchiai di olio con lo speck tagliato a stick; fatelo rosolare per qualche minuto. Una volta scottato, togliere e lasciar riposare.

Lavate bene il porro, eliminate la parte verde e la foglia più esterna e tagliatelo a rondelle sottili.
Mettete nella padella il porro tagliato con l’olio e un po’ di acqua di cottura della pasta e fate rosolare a fiamma alta. Aggiungete a mano a mano le spezie: zenzero, curcuma, pepe. Fate stufare per una decina di minuti, fino a quando il porro sarà ben cotto, aggiungendo se necessario altra acqua.

Scolate le penne qualche minuto prima e nella pentola aggiungete il porro stufato, lo speck rosolato e amalgamate a fuoco vivace.

Servite i rigatoni aggiungendo del condimento per rendere il piatto ancora più saporoso, lo speck crudo e una manciata di polvere di cipolla, un filo d’olio Evo extravergine di oliva a crudo e gustate.

Buon appetito!

0