Penne di farina di ceci vongole veraci e profumo di basilico

 In Pasta di legumi ricette

Ingredienti

Per 2 persone
120 gr Penne di MonteMonaco 100% farina di ceci bio
Sale q.b.
Acqua q.b.
Per il condimento:
150 gr vongole veraci dell’Atlantico
10 foglie di basilico
1 rametto di rosmarino
2 spicchi d’aglio
4 cucchiai di olio EVO extravergine di oliva
40 gr granella di pistacchi q. b.
un manciata di pecorino stagionato grattugiato
cucchiai di acqua di cottura se necessario

Procedimento

Per preparare le penne alle vongole veraci, cominciate dalla loro pulizia.
Battete le vongole contro il lavandino, o eventualmente su un tagliere per verificare che non ci sia sabbia all’interno, poi ponetele in un colapasta poggiato su una ciotola e sciacquatele. Fatele riposare per circa 2 ore con il sale grosso e l’acqua fredda (per spurgare eventuali residui di sabbia).
Trascorso il tempo, scolatele e mettete le vongole in una pentola con acqua e rosmarino e fatele bollire: le vongole si apriranno con il calore e si insaporiranno del fresco profumo del rosmarino.
Scolatele e tenete un po’ d’acqua (sughetto) da parte, eventualmente necessario per dopo.
Mettete sul fuoco una pentola capiente con l’acqua, salate a piacere e portatela a bollore. Quando l’acqua bolle versate le penne e fate cuocere per 6/7 minuti, prestando attenzione a non mescolarle nei primi minuti di cottura.
Intanto mettete in un contenitore i pistacchi, l’aglio privato dell’anima, il pecorino grattugiato, le foglie di basilico e l’olio extra vergine d’oliva.
Azionate il frullatore a immersione per frullare tutti gli ingredienti e aggiungete l’acqua di cottura e/o un po’ di olio extra vergine d’oliva se il composto dovesse risultare troppo asciutto. Lasciate riposare per qualche minuto.
Scolate le penne qualche minuto prima e versatele in una pentola con il pesto e un po’ di acqua di cottura delle vongole in modo da terminare la cottura e amalgamate.
Servite le penne aggiungendo le vongole private del guscio e gustate!
Buon appetito!

0